Ci mancava l'emergenza nazionale per il nuovo coronavirus per far perdere visibilità alle elezioni suppletive previste a Roma per il prossimo 1 marzo 2020, quando 150.000 elettori sono chiamati alle urne per scegliere il sostituto di Paolo Gentiloni, che ha lasciato vacante il seggio della circoscrizione Roma Centro alla Camera dei Deputati. Il primo "nemico" della consultazione elettorale di questo week end è proprio l'astensionismo. Nelle elezioni suppletive dello corso 23 febbraio a Napoli il giornalista Sandro Ruotolo è stato eletto al Senato con il sostegno di un'ampia coalizione di centrosinistra. Ruotolo ha trionfato con il 49% dei consensi, ma alle urne si è recato meno del 10% dei cittadini. L'astensionismo è il primo nemico dei partiti e delle forze politiche, impegnati in questo rush finale a portare i cittadini al voto.

Elezioni suppletive Roma: i 7 candidati

In un collegio considerato sicuro per il centrosinistra, favorito sulla carta è Roberto Gualtieri, ex eurodeputato del Partito Democratico oggi ministro dell'Economia, che è sostenuto oltre che dal PD da Sinistra Italiana, Mdp – Articolo 1, Italia Viva, Psi, Demos, Europa Verde. Il centrodestra ha scelto come candidato Maurizio Leo, ex deputato di An, fiscalista molto vicino a Giorgia Meloni, su cui hanno trovato un accordo Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia. Rossella Rendina è la candidata del Movimento 5 stelle, unica con i requisiti necessari che ha presentato la sua autocandidatura sulla piattaforma Rousseau. Attivista da qualche anno, è alla sua prima esperienza come candidata. Potere al Popolo ha scelto per la sua sfida la ginecologa Elisabetta Canitano, mentre sempre a sinistra il Partito Comunista scende in campo con il suo segretario Marco Rizzo. Alla competizione sono presenti anche il Popolo della Famiglia con Mario Adinolfi, e il movimento europeo Volt Luca Lo Muzio.

Elezioni suppletive Roma: come si vota il 1 marzo

Domenica 1 marzo sono chiamati alle urne tutti i cittadini iscritti alle liste elettorali che abbiano compiuto i 18 anni di età residenti aRione Monti, Rione Trevi, Rione Colonna, Rione Campo Marzio, Rione Ponte, Rione Parione, Rione Regola, Rione Sant'Eustachio, Rione Pigna, Rione Campitelli, Rione Sant'Angelo, Rione Ripa, Rione Borgo, Rione Esquilino, Rione Ludovisi, Rione Sallustiano, Rione Castro Pretorio, Rione Celio, Rione San Saba, Rione Testaccio, Rione Trastevere, Rione Prati, Quartiere Trionfale, Quartiere Flaminio, Quartiere Della Vittoria. I seggi saranno aperti dalle 7.00 alle 23.00.