Amedeo Ciaccheri, 30 anni, è il nuovo presidente del Municipio VIII di Roma. Alla guida di una coalizione di centrosinistra, incoronato dalle primarie dove ha battuto il candidato del Partito democratico Enzo Foschi, Ciaccheri si è affermato con il 54,05% dei consensi. Quasi il doppio del candidato del centrodestra Simone Foglio (Forza Italia) che ha raccolto il 25,33% dei voti. Solo terzo il Movimento 5 stelle, che qui solo due anni fa aveva vinto portando il municipio Paolo Pace, dimessosi dopo poco più di un anno di scontri e lotte intestine: Enrico Lupardini è stato votato dal 13,2% dei cittadini recatisi alle urne.

Amedeo Ciaccheri: una novità per il centrosinistra

Affluenza molto bassa anche nel municipio di Garbatella e San Paolo, come era prevedibile non essendo il voto associato a nessun altro appuntamento elettorale, dove hanno votato solo il 27,94% degli aventi diritto. Una dinamica elettorale che ha favorito senza dubbio le forze politiche con maggior radicamento e chi ha motivato di più il proprio elettorato a recarsi alle urne. Così la vittoria di Amedeo Ciaccheri, una lunga storia di militanza sul territorio partita dal centro sociale La Strada e passata per essere consigliere indipendente nelle liste della sinistra in municipio, è stata possibile anche per la novità che questo giovane candidato ha saputo rappresentare. Non uno dei "soliti nomi", ma un attivista che ha dedicato gli ultimi 10 anni del suo agire sociale ad animare una scuola popolare gratuita, e in cui si è riconosciuto un "popolo" in cerca di riscatto dopo le elezioni del 4 marzo e la vittoria del Movimento 5 stelle nel 2016 a Roma, che si è mobilitato in questi mesi.

Elezioni VIII Municipio i risultati

I risultati dei candidati presidente al Municipio Roma VIII. Per i risultati di lista consultare il sito di Roma Capitale.

Amedeo Ciaccheri (centrosinistra) 54,05%

Simone Fogli (centrodestra) 25,33%

Enrico Lupardini (M5s) 13,8%

Valerio Cianciulli (Lista Civica Otto e Basta) 2,05%

Guido Pianeselli (Il Popolo della Famiglia) 1,83%

Rita Chiavoni (Potere al Popolo) 1,55%

Massimiliano Pugliese (Casa Pound Italia) 1,07%

Lorenzo Lang (Partito Comunista) 0.99%

Si votava anche in III Municipio: i risultati

Ieri si votata anche in III Municipio, dopo la caduta lo scorso febbraio della maggioranza del Movimento 5 stelle. A Montesacro sarà ballottaggio tra centrosinistra e centrodestra. Primo l'ex assessore di Marino e urbanista Giovanni Caudo (42,06%), seguito dal candidato del centrodestra ed ex commissario di polizia Francesco Maria Bova (33,81%). Anche qui crollo del Movimento 5 stelle che arriva terzo: Roberta Capoccioni – presidente uscente – ha raccolto il 19,8% dei consensi.