(La Presse)
in foto: (La Presse)

Le ultime notizie e aggiornamenti sull'emergenza coronavirus nel Lazio di oggi, martedì 31 marzo, vedono la chiusura di Contigliano, in quarantena fino all'11 aprile per l'elevato numero di contagi. Nel Comune del Reatino, il focolaio è partito dalla casa di riposo Alcim, dove su 87 persone controllate, 71 sono risultate positive. Si tratta della terza zona rossa del Lazio. Ieri è arrivata la notizia della guarigione del governatore Nicola Zingaretti, che ha contratto il coronavirus, manifestandone i sintomi a inizio marzo, ma ormai è risultato negativo ad entrambi i test. “Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta. Grazie a tutti gli operatori della sanità” ha detto Zingaretti.

I dati di oggi: trend contagi in calo, +181

"Oggi registriamo un dato di 181 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta al 6%. Non bisogna però abbassare la guardia. In continua crescita il numero dei guariti che sale di 24 unità nelle ultime 24h, uno ogni ora, arrivando a 291 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 8.985 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 12", ha dichiarato l'assessore D'Amato. Sono 2642 gli attuali casi positivi al coronavirus nel Lazio. Di questi, 1342 pazienti sono in isolamento domiciliare, 1127 sono ricoverati non in terapia intensiva, 173 sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti deceduti sono 162 e 291 le persone guarite.

L'hotel Marriott ospiterà pazienti positivi a Covid-19

L'hotel Marriott di Roma ospiterà pazienti positivi al coronavirus in via di guarigione. L'albergo mette a disposizione 162 posti per pazienti che non necessitano di particolari cure, ma che devono essere controllati dal personale sanitario. Si tratta di persone che hanno superato la fase acuta della malattia e devono aspettare in isolamento la completa guarigione.

Ieri record di guariti nel Lazio

Ieri nel Lazio si è registrato il maggior numero di guariti da inizio emergenza, ben 59, un record. I dati emersi dalla task force tra l'assessore alla Sanità, i direttori sanitari e le aziende ospedaliere per il quotidiano punto sulla crisi riportando 208 contagi e 14 decessi. Questi gli ultimi dati a disposizione, in attesa che vengano divulgati quelli di oggi. Aspetto importante che ha sottolineato Alessio D'Amato è che"si conferma l'incidenza dei cluster nelle case di riposo con particolare evidenza per la sitauazione di Rieti, mentre è in frenata il trend su Roma". Resta alta l'attenzione e continuano i controlli nelle strutture delle comunità religiose e nelle case di riposo del territorio.

Bollettino Spallanzani: 208 pazienti ricoverati, 24 in terapia intensiva

Il bollettino dell'ospedale Lazzaro Spallanzani di oggi, martedì 31 marzo registra 208 pazienti ricoverati nel centro di malattie infettive, di cui 24, in terapia intensiva, necessitano di supporto respiratorio. Buone notizie dall'ospedale romano, in prima linea nella battaglia contro il coronavirus, con 8 pazienti in meno che necessitano di ricovero. Sono 161 le persone asintomatiche o poco sintomatiche dimesse stamattina, che restano in osservazione in isolamento presso la propria abitazione o le strutture territoriali predisposte all'emergenza e in giornata sono previste ulteriori dimissioni.