Virginia Raggi e Nicola Zingaretti
in foto: Virginia Raggi e Nicola Zingaretti

"Bella notizia oggi i 1590 guariti in tutta Italia. Tra questi anche il governatore Zingaretti. Bentornato e buon lavoro Nicola". Così la sindaca Virginia Raggi sulla situazione del coronavirus in Italia e sulla guarigione del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che oggi ha annunciato di essere guarito dal Covid-19. "Dopo 23 giorni di isolamento domiciliare sono risultato negativo ai due tamponi consecutivi – ha spiegato in diretta su Facebook – Ho passato delle brutte giornate ma sono guarito, ce l’ho fatta. Grazie a tutti gli operatori della sanità, a chi mi è stato vicino in questi giorni a cominciare dalla mia famiglia. Il mio primo pensiero va ai deceduti, a coloro che non ce l’hanno fatta e alle loro famiglie che stanno soffrendo in questo momento drammatico e ovviamente a tutti coloro che sono in cura". Nicola Zingaretti si è ammalato all'inizio di marzo, iniziando ad accusare i primi sintomi del coronavirus. Una volta risultato positivo al tampone, è stato messo in isolamento domiciliare. Oggi, la notizia della guarigione.

Coronavirus, oggi record di guariti

"Oggi abbiamo registrato un record di guariti, ben 59 in più, il numero più alto da inizio emergenza, per un totale di 267. Il trend scende per la prima volta sotto all'8 per cento" ha dichiarato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. E aggiunge: "Si conferma l'incidenza dei cluster nelle case di riposo con particolare evidenza per la situazione di Rieti, mentre è in frenata il trend su Roma". E proprio oggi il comune di Contigliano, in provincia di Rieti, è stato messo in quarantena per il boom di contagi nell'omonima casa di riposo. Le disposizioni saranno in vigore fino all'undici aprile.