Continua il trend in discesa dei pazienti ricoverati e dei nuovi casi di contagio da coronavirus a Roma e nel Lazio. Ad oggi risultato ricoverato all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma 116 pazienti ricoverati, di cui 69 positivi al Covid-19 di cui 9 si trovano in terapia intensiva necessitando di supporto respiratorio. I pazienti ancora sottoposti a indagine sono 47, mentre "i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 427", come recita il bollettino odierno dell'istituto specializzato in malattie infettive e punto di riferimento nella lotta all'epidemia nella capitale e a livello nazionale. I dati sono in leggero miglioramento anche rispetto a quelli di ieri quando c'erano ricoverati 76 pazienti positivi, di cui 11 in terapia intensiva.

Coronavirus Lazio: ieri i dati più bassi dall'inizio del lockdown

Nella giornata di ieri – martedì 12 maggio – i nuovi casi di coronavirus sono stati solo 22, una percentuale di crescita sotto lo 0,3% e il dato più basso dall'inizio del lockdown. Si è registrato purtroppo il decesso di quattro pazienti sono deceduti, nessuno dei quali nella città di Roma. Continua la campagna di test seriologici su 300.000 persone, tra personale sanitario e delle forze dell'ordine. La Regione Lazio invece ha reso pubblico l'elenco delle strutture dove è possibile fare il test seriologico per i cittadini che fossero intenzionati a farlo. Per quanto riguarda la Fase 2 invece, ieri sono state definite le nuove aperture da lunedì 18 maggio: riapriranno bar, ristoranti, parrucchieri e negozi, adeguandosi ovviamente alle regole per mantenere il distanziamento sociale.