Un grave incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri – domenica 20 gennaio – sulla via dei Laghi ai Castelli Romani. Erano circa le 15.00 quando due auto si sono scontrate frontalmente all'altezza del chilometro 18.100 in corrispondenza di una stretta curva nel territorio di Velletri. Il punto non è nuovo a gravi incidenti, tanto da venire soprannominato la "curva della morte". Nell'impatto, violentissimo, sono rimaste feriti cinque giovani. Si tratta del conducente della Mercedes Classe A coinvolta, e dei quattro giovani romani che viaggiavano in direzione di Velletri a bordo di una Suzuki Ignis. Sul posto oltre la polizia stradale di Albano Laziale e il personale sanitario del 118 con diverse ambulanze, anche un'eliambulanza che ha portato uno dei passeggeri della Ignis al Policlinico di Tor Vergata dove è tutt'ora ricoverato in prognosi riservata. Gravissimo anche il 24enne al volante della Mercedes, ricoverato in codice rosso all'ospedale di Velletri.

Incidente nella notte sulla via del Mare: morti due ragazzi

Un altro grave incidente è avvenuto questa notte sulla via del Mare, dove al chilometro 24 un'auto con a bordo quattro ragazzi è finita fuori strada schiantandosi a bordo della carreggiata. Una 22enne è morta sul colpo: inutile gli sforzi dei soccorsi giunti sul posto, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il bilancio dell'incidente si è aggravato poco dopo: un ragazzo di 29 è deceduto in ospedale. Troppo gravi le ferite riportate. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente e come mai il conducente abbia perso il controllo della vettura finendo fuori strada: imputata