Roberto Spada rimane in carcere.  Questa mattina è arrivata la notizia che la l'istanza di scarcerazione presentata dai legali di Spada è stata respinta. Spada è stato arrestato per aver aggredito lo scorso 7 novembre il giornalista della trasmissione di Rai Due ‘Nemo' Daniele Piervincenzi, che gli chiedeva conto dei rapporti della sua famiglia con l'estrema destra di Casa Pound. Spada rimane così detenuto nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo (Udine), dove è stato trasferito, e il tribunale del Riesame ha ribadito le accuse di violenza privata e lesioni aggravate dal "metodo mafioso".

Intanto ad Ostia ieri sera si è tornato a sparare fuori ad una pizzeria, dove un dipendente e il padre della titolare sono stati gambizzati. Dietro l'episodio l'ombra del racket: il locale a Ostia Lido era stato chiuso diversi mesi per poi passare in gestione dal padre alla figlia. L'agguato potrebbe essere il segnale che gli equilibri tra i clan si muovono, e che non hanno paura della pressione delle forze dell'ordine e dell'attenzione mediatica.