Foto dal gruppo Facebook "Sei di Mostacciano se…"
in foto: Foto dal gruppo Facebook "Sei di Mostacciano se…"

Un grosso pino si è schiantato al suolo questa mattina su via Leonardo Umile, nel quartiere di Mostacciano alla periferia sud di Roma. L'albero è caduto perpendicolarmente alla strada distruggendo il marciapiede e colpendo in pieno una Fiat 600. L'utilitaria è stata ridotta a un ammasso di lamiere. Per fortuna nessuno è rimasto coinvolto né ferito, solo l'auto è stata completamente distrutta. Sul posto gli agenti della polizia locale che hanno chiuso la strada e i vigili del fuoco che stanno procedendo a tagliare l'albero in tronconi più piccoli per poterlo rimuovere dalla sede stradale. Nel luglio del 2018 un altro grande pino era crollato sempre su via Umile, anche in questo caso danneggiando gravemente un'auto, dove i cittadini ormai quando tira un po' più di vento camminano con il naso all'insù, per controllare che non gli caschi un albero addosso.

Bomba d'acqua sul litorale romano

Se a Mostacciano l'albero caduto a causa del forte vento ha distrutto un'auto, questa mattina sul litorale romano si è abbattuta una vera e propria bomba d'acqua tra Civitavecchia e Santa Marinella. Un tratto di via Aurelia è stato completamente allagato e diversi automobilisti sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco che hanno eseguito decine di interventi per allagamenti e danneggiamenti, mentre gravi disagi alla circolazione hanno costretto centinaia di persone ha rimanere chiusi in strada. Domani scuole chiuse nei comuni coinvolti.