Il gradino rotto della scala mobile della stazione della Metro A Barberini
in foto: Il gradino rotto della scala mobile della stazione della Metro A Barberini

Non c'è pace per la metropolitana di Roma. Mentre continua ad essere rimandata la riapertura della stazione Repubblica della metropolitana – le ultime promesse parlando di maggio – dopo il crollo della scala mobile lo scorso 23 ottobre con il ferimento di oltre 20 persone, per la maggior parte tifosi russi in trasferta, la rottura della scala mobile alla stazione Barberini lo scorso 21 marzo ha portato ieri le autorità a disporne la chiusura per gli accertamenti del caso. Solo per un caso giovedì non si sono contati dei feriti. Chiusa anche la stazione di Spagna. Sono mesi che a singhiozzo le stazioni centrali della linea A della metropolitana vengono chiuse per interventi sulle scale mobili, un situazione apparentemente incomprensibile che ha portato all'interessamento degli inquirenti per vederci chiaro sulla manutenzione degli impianti. Atac ha attivato un servizio di bus navetta tra Termini e Spagna: inevitabili i disagi, soprattutto nel giorno della domenica ecologica con il blocco della circolazione all'interno della fascia verde.

Atac annuncia: "Pronti rescissione contratto ditta manutenzione"

Una situazione che ha portato l'azienda del trasporto pubblico della capitale ad annunciare la decisione di rescindere il contratto con l'azienda che si occupa della manutenzione degli impianti, comprese le scale mobili: "A conclusione dell'iter istruttorio da tempo avviato a carico della ditta che ha gestito la manutenzione degli impianti Atac ritiene che sussistano gravi ed inconfutabili ragioni per la risoluzione del contratto, che verra' notificata a stretto giro al fornitore".