Ferimento Manuel Bortuzzo
9 Luglio 2019
10:02

Manuel Bortuzzo, gli aggressori scelgono il rito abbreviato: otterranno uno sconto della pena

Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i due ragazzi di 24 anni di Acilia che lo scorso 3 febbraio hanno sparato a Manuel Bortuzzo paralizzandolo, hanno scelto il rito abbreviato. In questo modo otterranno uno sconto di pena e rischiano una condanna massima a vent’anni di reclusione per duplice tentato omicidio.
A cura di Natascia Grbic
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ferimento Manuel Bortuzzo

Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i due 24enni di Acilia che lo scorso 3 febbraio hanno sparato a Manuel Bortuzzo provocandogli la perdita dell'uso delle gambe, hanno scelto il rito abbreviato per ottenere uno sconto della pena. In questo modo la condanna sarebbe pari a un terzo di quella che avrebbero avuto se avessero scelto il rito ordinario. I due sono accusati di duplice tentato omicidio aggravato dall'avere agito per motivi abietti e futili: rischiano fino a un massimo di vent'anni di carcere. Lunedì si è svolta la prima udienza davanti al giudice per le indagini preliminari: il nuotatore 19enne non era presente in aula, ma Bazzano e Marinelli sì. Non hanno rilasciato nessuna dichiarazione. Secondo l'accusa anche la fidanzata ha rischiato di rimanere ferita dai colpi di arma da fuoco esplosi quella sera in piazza Eschilo e solo per un caso non è stata colpita.

Manuel Bortuzzo, gli spari esplosi il 3 febbraio a piazza Eschilo

La sera del 3 febbraio, Manuel Bortuzzo era uscito con alcuni amici e la fidanzata per andare in un pub in piazza Eschilo, nella zona dell'Axa. Poco prima, nel locale in cui volevano entrare, c'era stata una rissa che aveva visto coinvolti Daniel Bazzano e Lorenzo Marinelli, due ragazzi di 24 anni residenti ad Aprilia e con precedenti penali. Visto quello che era accaduto e data la presenza della polizia davanti al pub, Manuel e i suoi amici hanno deciso di andarsene e cercare un altro posto dove passare la serata: ma prima, sono andati a compare le sigarette a un distributore lì vicino. E proprio mentre erano lì davanti, Bazzano e Marinelli sono passati sparando all'impazzata. Nel video registrato dalle telecamere di sicurezza, si vede Manuel cadere a terra per gli spari e la ragazza gettarsi su di lui. Subito soccorso, è stato portato in ospedale: si è salvato, ma ha perso l'uso delle gambe, rimanendo paralizzato a vita. Bazzano e Marinelli si sono consegnati alle forze dell'ordine qualche giorno dopo, quando hanno capito che stavano per essere identificati. "È stato uno scambio di persona, non volevamo colpire lui", hanno provato a giustificarsi. Il loro intento era sparare a chi aveva discusso con loro nel pub e dimostrare la loro ‘levatura criminale'.

 
99 contenuti su questa storia
Manuel Bortuzzo diventa cittadino onorario di Roma Capitale
Manuel Bortuzzo diventa cittadino onorario di Roma Capitale
Processo Manuel Bortuzzo, pena ridotta in Appello per i due imputati: condannati a 14 anni e 8 mesi
Processo Manuel Bortuzzo, pena ridotta in Appello per i due imputati: condannati a 14 anni e 8 mesi
Chiesti 16 anni di carcere per i due ragazzi che hanno ferito Manuel Bortuzzo
Chiesti 16 anni di carcere per i due ragazzi che hanno ferito Manuel Bortuzzo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni