(La Presse)
in foto: (La Presse)

Barberini riapre ai passeggeri anche in entrata domani, venerdì 15 maggio. A darne notizia Atac, che ha comunicato come l'azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico in città abbia preso questa decisione "tenendo conto degli ultimi provvedimenti normativi sull'emergenza sanitaria emanati dal Governo e dei flussi massimi di passeggeri stabiliti dalle norme regionali". Obbligatorio per i passeggeri indossare guanti e mascherine e non potrà essere trasportato oltre il 50% dei passeggeri nel rispetto in ogni caso del distanziamento sociale. Nella centralissima stazione della linea A saranno in funzione quattro scale su sei, due per i viaggiatori in entrata e due in uscita.

Barberini ha riaperto a febbraio ma solo per i passeggeri in uscita

Barberini ha riaperto il 4 febbraio scorso, dopo una chiusura che si è protratta per quasi un anno, ma solo parzialmente, in uscita dalla stazione, per i passeggeri cioè in discesa dai convogli, restando invece interdetta in entrata. La riapertura in entrata è stata possibile grazie al superamento del collaudo delle scale mobili, ora si attende che tornino in funzione anche le restanti due, ma al momento non se ne conosce la tempistica necessaria.

La stazione di Barberini chiusa un anno fa per il crollo di un gradino della scala mobile

La stazione di Barberini è stata chiusa per riaprire parzialmente dopo circa un anno dallo scorso 21 marzo a seguito del crollo di un gradino di una della scala mobile. Una chiusura che ha coinvolto una delle zone centrali di Roma e per diversi mesi, dopo il crollo della scala mobile a Rebubblica dell'ottobre 2018 e a seguire, interdizioni temporanee, alle quale si sono aggiunte quelle più durature di Baldo degli Ubaldi, chiusa per tre mesi dal 18 ottobre scorso fino al 10 gennaio per revisione ventennale di scale mobili e ascensori e di Cornelia.