Grave incidente nella serata di lunedì 4 marzo su via Cassia all'incrocio con via Riccardo Moretti, tra la Giustiniana e il quartiere di La Storta alla periferia Nord di Roma. A scontrarsi un'auto (una Ford Fiesta) e uno scooter per cause ancora da accertare. Ad avere la peggio Roberto Poltronieri, un uomo di cinquantacinque anni che, al volante del suo scooter, un Honda Sh 150, è morto nello schianto venendo sbalzato con violenza sull'asfalto. Sul posto è arrivato il personale sanitario del 118 con due ambulanze, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso: inutile ogni tentativo di rianimarlo, è deceduto praticamente sul colpo. Sul posto anche diverse pattuglie della Polizia Locale del XV Gruppo, che hanno deviato la circolazione e chiuso il tratto di strado interessato per permettere lo svolgimento delle operazioni di soccorso e i rilievi del caso. Inevitabili le ripercussioni alla circolazione con la strada chiusa in entrambi i sensi di marcia per rendere possibili le operazioni di soccorso. Il conducente della vettura coinvolta prima si è dato alla fuga non prestando soccorso, poi si è costituito: si tratta di un uomo di 42 anni che viaggiava in compagnia di un'altra persona. Identificato è stato sottoposto ai test sull'utilizzo di alcol e droga: al momento è stato denunciato per omissione di soccorso ma rischia un'incriminazione per omicidio stradale.

Due centauri morti sulle strade di Roma in poche ore

Domenica un altro incidente mortale ha coinvolto un centauro: Lorenzo Battistini, 27 anni, è deceduto su via Appia mentre si trovava in sella alla sua moto. Al terribile scontro hanno assistito il fratello del ragazzo e alcuni amici con cui il ragazzo poco prima della tragedia aveva pranzato al mare a Terracina, approfittando della bella giornata di sole e delle temperature primaverili. Un centauro di 58 anni è invece rimasto gravemente ferito nella notte tra domenica e lunedì, in un incidente su Ponte Suplicio a Testaccio, dopo l'impatto con un taxi. Non ce l'ha fatta invece il 22enne rimasto gravemente ferito su via delle Cave nella zona di Colli Albani, sempre rimasto coinvolto in un incidente mentre viaggiava a bordo di uno scooter: è deceduto in ospedale a causa delle gravi lesioni riportate nell'impatto con un tir.