Valentina non ce l'ha fatta. Dopo sei giorni di lotta tra la vita e la morte, si è spenta la 36enne investita a San Giovanni da un Suv mentre era alla guida della sua bicicletta. Per ricordarla e per protestare contro la mancanza di sicurezza per chi va in bici in città, si sono mobilitati ieri quelli di #salvaiciclisti, dandosi appuntamento in via dei Fori Imperiali.

Il corteo era aperto da uno striscione con su scritto "Basta morti in strada" ed  è partito da via dei Fori Imperiali, dove ormai quasi dieci anni fa è stata attaccata una bici dipinta di bianco in ricordo di un'altra giovane donna, Eva 30 anni, travolta e uccisa da un taxi. Un corteo silenzioso di solidarietà e affetto nei confronti di Valentina, terminato all'ospedale San Giovanni. Sull'incidente in cui ha perso la vita la donna è stato aperto un fascicolo, e ora la conducente della Bmw di grossa cilindrata coinvolta nell'incidente rischia un'incriminazione.