Si terranno giovedì 11 luglio alle 11 del mattino i funerali di Stefano Branco, il giovane di 25 anni morto sabato 6 luglio in un incidente sul Grande Raccordo Anulare, mentre viaggiava con un amico a bordo della sua Smart. Le esequie si terranno nella chiesa del Sacro Cuore di piazza della Pace a Ciampino. E la famiglia, intanto, cerca testimoni che possano aiutare a capire cosa sia successo sabato 6 luglio alle 15.30 nel tratto compreso tra Roma Fiumicino e via Pontina: "Per favore se qualcuno ha visto qualcosa in merito al terribile incidente avvenuto sabato 6 luglio si faccia avanti! L’angelo che non c’è più era mio figlio", ha scritto la madre del giovane sui social. Per adesso, infatti, non si hanno ancora notizie sull'esatta dinamica del sinistro costato la vita al giovane. Grave l'amico che viaggiava con lui, un ragazzo di 23 anni.

Morto Stefano Branco, polizia alla ricerca di testimoni

Il terribile incidente che è costato la vita a Stefano Branco è avvenuto sabato 6 luglio intorno alle 15.30 sul Grande Raccordo Anulare, tra le uscite Roma Fiumicino e via Pontina, all'altezza della via del Mare. Sembra che la Smart sulla quale viaggiavano i due ragazzi sia stata urtata da una Fiat Punto di colore chiaro, che si è fermata poi per qualche minuto sulla corsia centrale del GRA, per poi ripartire poco dopo nonostante i due amici fossero riversi a terra. I due giovani, che viaggiavano con il tettuccio della macchina abbassato, sono stati sbalzati fuori dall'abitacolo. Violentissimo l'impatto col suolo, tanto che per Stefano Branco non c'è stato nulla da fare ed è morto praticamente sul colpo. Ricoverato invece in gravi condizioni l'amico, un ragazzo di 23 anni. Chi avesse informazioni, foto o video, li può trasmettere all'ufficio infortunistica di Settebagni al numero 06 88660244 o allo 06 88660316. Oppure al Centro Operativo Polizia Stradale di Roma al numero 0765459707.