(La Presse)
in foto: (La Presse)

Spiagge vietate ad Ostia, porto chiuso e litorale sorvegliato per l'emergenza coronavirus. Sono i provvedimenti presi per far fronte al rischio assembramenti, complici le belle giornate. Le forze dell'ordine stanno controllando la zona della pineta di Castel Fusano, frequentata dalle persone che fanno jogging prediligendo l'area verde del litorale. E proprio oggi la sindaca ha firmato l'ordinanza che dispone l'interdizione "dell'accesso sulle spiagge del litorale di Roma Capitale, nonché alle aree in gestione di Roma Capitale ricadenti nel perimetro della riserva statale del litorale romano, ovvero la Pineta di Castel Fusano e la Pineta Acqua Rossa". Il divietò sarà valido fino al 3 aprile 2020. A Roma la sindaca Virginia Raggi stamattina è andata nel Parco della Caffarella, in cerca di persone ancora in giro, a spasso o in compagnaia di amici, che continuano a trasgredire alle regole. Con un‘ordinanza firmata la scorsa settimana la prima cittadina ha chiuso parchi recintati e ville di Roma, per evitare che le persone chiuse in casa escano e si ritrovino all'interno delle aree verdi in gruppi e comitive, infrangendo le disposizioni del decreto del governo. Oltre ad Ostia, alcuni Comuni sul litorale della provincia di Roma hanno vietato il lungomare come Cerveteri e Santa Marinella e probabilmente se ne aggiungeranno altri che adotteranno le stesse disposizioni.

Le previsioni del meteo a Roma il weekend 21-22 marzo

Le previsioni del meteo a Roma per domani, sabato 21 marzo, registrano sole, cielo poco nuvoloso e generalmente bel tempo per tutto l'arco della giornata. La primavera è alle porte: entrerà questo weekend, portando sole e caldo e temperature che toccheranno i 20 centigradi. Il tempo sarà bello sulla Capitale come sugli altri capoluoghi di provincia, grazie alla prepotente influenza dell'alta pressione. Gli esperti de IlMeteo.it registrano un possibile cedimento nel corso del fine settimana, con qualche debole precipitazione che potrebbe cadere anche sul Lazio.