Due bambini di 8 e 6 anni hanno rischiato di affogare nel pomeriggio di ieri – martedì 16 luglio – a Sabaudia, a causa del vento e delle onde alte. Provvidenziale l'intervento dei due bagnini del lido La Spiaggia che, accortisi che i piccoli che giocavano tra i cavalloni non riuscivano a tornare a riva trascinati a largo dalla corrente, sono stati soccorsi e riportati sul bagno asciuga. Per i bambini solo un brutto spavento ma nessuna conseguenza. La stagione balneare sul litorale lazial conta già, purtroppo, le prime vittime: l'ultimo tragico episodio lo scorso 11 luglio un turista australiano di 55 è morto a Sperlonga mentre faceva il bagno a causa di un malore. Ma già diversi i salvataggi, come quello avvenuto sul lido di Tarquinia dove un bimbo di sette anni, trascinato a largo mentre si trovava su un galleggiante è stato salvato da due cani da soccorso.