Questa mattina sono stati ultimati i rilievi tecnici lungo la Tangenziale Est di Roma, direzione San Giovanni, con la circolazione che è ripresa in entrambi i sensi di marcia. I lavori sono cominciati ieri mattina, dopo che nella galleria nuova si era registrato un allagamento lungo la carreggiata. Molti disagi per il traffico, con gli addetti del personale autostradale che hanno compiuto alcuni rilievi tecnici lungo l'impianto antincendio e per tutto il tunnel vicino il quartiere San Giovanni. Ieri pomeriggio la strada era stata riaperta solamente in direzione Salaria, con evidenti disagi alla circolazione lungo entrambe le corsie. La polizia di Roma Capitale ha infatti dovuto deviare il traffico, con code che si sono concentrate lungo la via Nomentana e via della Moschea verso il Foro Italico, e tra la Galleria Giovanni XXIII e via Nomentana in direzione di San Giovanni.

La Tangenziale Est è tra le strade più trafficate al mondo

Questa mattina i guidatori hanno potuto liberamente percorrere una Tangenziale Est perfettamente asciutta, senza il rischio di ulteriori allagamenti. Si registra comunque molto traffico, ma non si tratta di una novità per le persone che devono percorrere questo tratto di strada per raggiungere il posto di lavoro. La Tangenziale Est, secondo il "Traffic Index" pubblicato da un report di Tom Tom, è uno dei tratti stradali maggiormente congestionati dell'intera Penisola, con il traffico di Roma che a livello globale sarebbe peggio anche di quello di New York. In base all'analisi del traffico nel 2018 effettuata dal report le vie più trafficate di Roma sarebbero sei, vale a dire: via di Torrevecchia, via del Foro Italico, via Cassia, via Gregorio VII, la Tangenziale Est e via di Boccea. Il maggior flusso di traffico si concentrerebbe intorno alle 18, nel momento del rientro dal lavoro.