Un ragazzino di dodici anni è stato investito nel pomeriggio dell'11 dicembre in viale Somalia, nel quartiere Africano. L'incidente si è verificato poco dopo le 17: il 12enne è stato investito da un uomo di cinquant'anni che guidava una Renault e si è fermato a prestare soccorso. Il ragazzino, ferito fortunatamente in maniera non grave, è stato subito soccorso da un'ambulanza del 118 e portato al Policlinico Umberto I in codice giallo. Sul posto, per i rilievi del caso, sono giunti gli agenti della Polizia Locale Gruppo II Parioli: le cause dell'incidente non sono note e la dinamica è ancora da chiarire. Saranno gli agenti a determinare cos'è successo e individuare eventuali responsabilità.

Roma, due morti in incidenti stradali l'11 dicembre

Sempre nella giornata di ieri si sono verificati due tragici incidenti che si sono conclusi purtroppo con il decesso di due persone. Un uomo di 44 anni, Romano Barba, è stato trovato morto all'interno della sua Micra in un giardino di pertinenza della Bocciofila Ostia Antico. Secondo quanto emerso, Barba avrebbe perso per cause ancora da accertare il controllo della macchina, uscendo fuori strada e andandosi a schiantare contro un albero prima di finire la corsa nel giardino. I genitori, non vedendolo rientrare, ne avevano denunciato la scomparsa ai poliziotti del commissariato Lido. Poco dopo, il tragico ritrovamento: per Barba non c'è stato nulla da fare, era morto da almeno due ore. Su via Casilina, invece, zona Borgata Finocchio, un anziano di 84 anni è stato investito da un camion dell'Ama mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare: nonostante la corsa disperata in ospedale, è morto a causa della gravità delle ferite riportate. Le cause dell'incidente sono ancora in via d'accertamento, l'autista del camion Ama è indagato per omicidio stradale.