Resta chiusa la stazione Repubblica della metro A, dopo il crollo della scala mobile dello scorso 23 ottobre. Gli utenti si domandano quando riaprirà mentre a bordo del convoglio passano davanti alla loro uscita ma non possono scendere. È ancora presto dirlo, sarà necessario attendere almeno 90 giorni dall'incidente, tempo che dovrà trascorrere per svolgere tutti gli accertamenti del caso. Tempi lunghi dunque per i passeggeri che dovranno probabilmente attendere alcuni mesi per vedere sostituita la scala mobile e utilizzare di nuovo la stazione. Un disagio per molti, ma aggirabile: per raggiungere piazza Esedra con i mezzi pubblici, ci sono diversi percorsi. Tra questi si può scendere alla fermata precedente della linea A, Barberini o alla successiva, Termini, e percorrere un tratto di strada a piedi di 10 minuti. Intanto la procura sta indagando sull'accaduto con il pm Francesco dall'Olio e il procuratore aggiunto Nunzia D'Elia con l'ipotesi di reato di disastro colposo e lesioni. Al momento dell'incidente infatti, sulla scala mobile stavano passando 24 tifosi del Cska Mosca che sono finiti in ospedale. Ancora da accertare infatti, le cause che abbiano provocato la rottura dell'impianto: sarà necessario capire se si sia trattato di una rottura provocata dall'usura del meccanismo o se sia stata manomessa da qualcuno, provocandone il cedimento. In realtà alcuni testimoni hanno raccontato di non aver visto i tifosi saltare sulla scala. Tutte le ipotesi sono ancora al vaglio degli inquirenti. Nei giorni scorsi sono state chiuse altre due fermate: Manzoni e Baldo degli Ubaldi. Mentre la seconda è stata riaperta dopo poche ore, dopo disagi causati da infiltrazione d'acqua" come comunicato da Atac, Manzoni è rimasta interdetta ai passeggeri quasi due giorni, per "problemi tecnici agli impianti".

Percorso a piedi dalla metro Barberini a piazza Esedra (Google Maps)
in foto: Percorso a piedi dalla metro Barberini a piazza Esedra (Google Maps)
Percorso a piedi calcolato dalla Stazione Termini a piazza Esedra (Google Maps)
in foto: Percorso a piedi calcolato dalla Stazione Termini a piazza Esedra (Google Maps)