Maria Sestina Arcuri
in foto: Maria Sestina Arcuri

"Mia sorella non è caduta dalle scale". Non ha dubbi William Arcuri, il fratello di Maria Sestina, la ragazza morta in circostanze ancora da chiarire mercoledì 6 febbraio. Secondo la ricostruzione del fidanzato, Sestina sarebbe caduta dalle scale insieme a lui e avrebbe battuto la testa. Andrea è attualmente indagato per omicidio: un atto per ora dovuto visto che era presente al momento dell'accaduto. C'è però chi non gli crede: tra questi i familiari di Maria Sestina e adesso anche il fratello. "Andrea – ha detto William a ‘La Vita in Diretta' – ci ha chiamati lunedì 4 febbraio, alle 9 di mattina. Ha detto che era successa una tragedia, che aveva sbattuto e che si era fatto male a gambe e spalla. Mia mamma gli chiedeva: ma mia figlia? Sestina dove è? Cosa le è successo? Ma Andrea parlava solo di sé".

Maria Sestina, parla il fratello: "Andrea non è venuto nemmeno in ospedale"

Dopo un po', il ragazzo ha raccontato le dinamiche dell'incidente. "Ci ha detto che erano caduti dalle scale e che mia sorella era grave. Mia sorella era in condizioni critiche, ma addosso non aveva un livido. Mi ha stupito e mi sono chiesto: perché? Come si fa a cadere dalle scale e non avere un livido addosso? Mia sorella aveva un colpo sulla fronte e uno dietro all’orecchio. Secondo quanto raccontato da William, Andrea non sarebbe nemmeno andato in ospedale da Maria Sestina (la ragazza è stata ricoverata la mattina del 4 febbraio ed è deceduta il 6) né ha partecipato al funerale. "Ci ha detto che stavano salendo al secondo piano della casa, che giocosamente si sono abbracciati, che si sono sporti e che sono caduti giù per le scale. Ma chi crederebbe a questa cosa? Dopo ciò, Andrea non si è fatto più sentire. Non ha chiesto delle condizioni di mia sorella e quando mia sorella è morta non era neppure in ospedale. Non è venuto nemmeno al funerale".

La ragazza aveva gravi fratture craniche

Secondo Luca Cococcia, l'avvocato di Andrea, sarà l'autopsia a determinare le cause del decesso. E dice che il ragazzo è distrutto per la morte della fidanzata, un tragico incidente che non riesce a dimenticare. Del caso di Maria Sestina si è occupato anche ‘Chi l'ha visto'. E qui sono intervenuti i colleghi di lavoro della ragazza e alcuni parenti. E ognuno di loro è abbastanza scettico sul fatto che la ragazza sia caduta della scale. "Aveva la faccia e gli occhi gonfi, era irriconoscibileAveva la faccia e gli occhi gonfi, era irriconoscibile", ha detto un amico. Sul corpo della ragazza sono state riscontrate fratture craniche anteriori e posteriori: le lesioni erano così gravi che i medici hanno immediatamente avvertito i carabinieri una volta arrivata in ospedale. Unico indagato, il ragazzo.