Sono stati fermati oggi i presunti assassini di Luca Palli, ucciso in strada lo scorso 31 ottobre ad Aprilia. L'uomo si trovava all'esterno di un bar quando i suoi killer l'hanno freddato a colpi d'arma da fuoco. "Serrate indagini tuttora in corso. Maggiori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo presso gli uffici del Reparto Territoriale Carabinieri di Aprilia alle ore 10 di domani", si legge in una nota diffusa dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia e dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Latina.

L'omicidio di Luca Palli ad Aprilia

Palli, 48 anni, operaio della Multiservizi e con precedenti legati allo spaccio di stupefacenti, ha lasciato una compagna e un figlio di 25 anni. Con tutta probabilità conosceva gli uomini che lo hanno assassinato con quattro colpi di pistola, uno dei quali alla testa, in mezzo alla strada in via Mazzini.