Grave incidente stradale ieri pomeriggio intorno alle 18, in via Valmontorio, tra Nettuno e Latina. Per cause ancora da accertare una moto guidata da un giovane è finita fuori strada, finendo in un fosso. Insieme a lui viaggiava una ragazza. Le condizioni di entrambi i giovani sono gravi, entrambi si trovano ora ricoverati in condizioni molto serie in ospedale. Uno in particolare, non si sa se l'uomo o la donna, è ricoverato in condizioni più gravi al Policlinico Gemelli di Roma. Per trasferirli in ospedale, è stata fatta arrivare un'eliambulanza. Non è noto se i due giovani siano in pericolo di vita o meno. Sul posto, per i rilievi del caso, è giunta la Polizia stradale, che dovrà accertare cosa sia realmente accaduto. Nell'incidente non sono stati coinvolti altri veicoli, i due ragazzi sono usciti fuori strada da soli.

Gli incidenti stradali nel weekend

Si tratta dell'ennesimo incidente stradale avvenuto nelle strade del Lazio questo fine settimana. Da quando il lockdown è terminato, i sinistri sono purtroppo aumentati, così come il numero delle vittime. Sabato notte, poco prima delle 4 del mattino, una macchina con a bordo 5 ragazze è uscita fuori strada in località Ponte delle Tavole, tra Corchiano e Civita Castellana. Anche in questo caso non sono risultati coinvolti altri veicoli: le giovani sono rimaste ferite in maniera lieve, una invece si è rotta la gamba. Tragedia invece il giorno prima sulla Salaria, al chilometro 60,200. Un giovane di 26 anni alla guida di una moto si è schiantato contro'un auto: ancora incerta la dinamica dell'incidente, ma per il 26enne non c'è stato purtroppo nulla da fare, è morto a causa delle gravi ferite riportate.