Un motociclista è morto a seguito di un incidente stradale avvenuto lungo via Salaria, all'altezza di Ponte Buita, nel Reatino. Il sinistro risale al pomeriggio di ieri, sabato 20 maggio e ha coinvolto due veicoli, auto e moto. La vittima è un ragazzo di ventisei anni, romano, per il quale non c'è stato purtroppo nulla da fare per salvargli la vita. Secondo le informazioni apprese, erano circa le ore 16 quando l'auto e la moto, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, si sono scontrate mentre percorrevano via Salaria, all'altezza del chilometro 60,200, in prossimità del bivio per Poggio San Lorenzo.

L'incidente su via Salaria

L'impatto è stato molto violento, ad avere la peggio il motociclista, sbalzato dalla sella e finito sull'asfalto. A dare l'allarme il conducente del veicolo, che si è fermato a prestare soccorso, chiamando il Numero Unico delle Emergenze 112, per chiedere il pronto intervento dei paramedici. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è arrivato il personale sanitario. Date le condizioni di salute del ragazzo, parse fin da subito gravi, è stato necessario l'intervento di un'eliambulanza, che in pochi minuti è atterrata poco distante dal luogo dell'incidente, pronta con il personale sanitario per il trasporto all'ospedale Agostino Gemelli di Roma. Ma per il ventiseienne purtroppo non c'è stato nulla da fare, se non constatarne il decesso. Inutili i tentativi di rianimarlo.

Traffico bloccato e code su via Salaria

Presenti per i rilievi del caso gli agenti della polizia stradale, che hanno svolto gli accertamenti necessari per ricostruire la dinamica dell'accaduto e verificare se sussistano eventuali responsabilità da parte di chi era alla guida. Terminati gli accertamenti, la salma è stata trasferita in obitorio, dove si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Traffico bloccato e code fino al termine delle operazioni, in serata la circolazione è tornata alla normalità.