797 CONDIVISIONI
Covid 19
28 Giugno 2020
12:54

Focolaio tra Anzio e Ardea: 7 nuovi casi in un cluster famigliare

L’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio ha comunicato sette nuovi contagi di coronavirus appartenenti ad un cluster famigliare tra Anzio ed Ardea, che conta in totale al momento nove casi accertati di Covid. “Focolaio già noto e limitato, è in corso l’indagine epidemiologica e il contact tracing”.
A cura di Alessia Rabbai
797 CONDIVISIONI
(La Presse)
(La Presse)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Sette nuovi contagi di coronavirus sono stati riscontrati dalla Asl Roma 6, riconducibili a un cluster famigliare già noto, precisamente tra i Comuni di Anzio e Ardea. A comunicarlo l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio in una nota. Un focolaio che al momento conta in totale 9 casi, considerando i 2 precedenti già resi noti. "Si tratta di un focolaio che può ritenersi limitato allo stretto ambito familiare tra Anzio e Ardea – spiegano dalla Regione Lazio – In corso l'indagine epidemiologica e il contact tracing”. Oggi all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, centro Covid di riferimento nel Lazio, sono 96 i ricoveri, 44 gli attuali positivi e 3 i pazienti in terapia intensiva, che necessitano di supporto respiratorio. Ieri nel Lazio sono stati 18 i nuovi contagi, di cui 5 a Roma città e un morto.

I contagi di ieri nel Lazio

Ieri i nuovi contagi hanno riguardato nello specifico diverse Asl di Roma e Lazio: nella Roma 6 c'è stato un caso di Covid-19 alla postazione drive-in di Acilia, nella Asl di Frosinone due pazienti positivi sono arrivano dagli accessi al pronto soccorso di Fiuggi e di Frosinone. Nella Asl Roma 2 si segnala un caso positivo che deriva da pre-ospedalizzazione al Cto. Nella Asl Roma 3, intanto, prosegue l'indagine epidemiologica in seguito alla chiusura di due ristoranti di Fiumicino poiché un dipendente di uno dei due locali è risultato positivo. Sono stati effettuati già 400 tamponi a dipendenti, titolari e clienti e otto di questi sono risultati positivi: si tratta dei due titolari dei locali, due dipendenti e quattro conviventi del primo paziente. Nessun cliente è risultato affetto da Covid-19, per il momento.

797 CONDIVISIONI
32131 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni