340 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Fase 2, i romani alla scoperta del monopattino elettrico: ne arriveranno fino a 16mila

Approvate le linee guide per l’avvio dello sharing di monopattini elettrici a Roma in vista della fase 2. Il progetto prevede una fase sperimentale di due anni. Ogni compagnia dovrà avere una flotta composta da minimo 750 monopattini e massimo 1000 mezzi. Su tutto il territorio capitolino, come detto, ce ne potranno essere al massimo 16mila.
A cura di Enrico Tata
340 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il loro arrivo è stato annunciato più volte dalla sindaca Raggi e ieri sono stati compiuti i primi passi dal punto di vista amministrativo. Sono state approvate, infatti, le linee guida che regoleranno l'arrivo a Roma delle compagnie di sharing di monopattini elettrici. Potrebbe essere una vera e propria invasione, perché il Campidoglio consente di mettere a noleggio un massimo di 16mila mezzi. Basti pensare che le bici elettriche del servizio Uber Jump sono meno di 3mila, meno di un quinto della flotta potenziale di monopattini. Ovviamente spetterà alle compagnie decidere se sbarcare nella Capitale, ma molte, durante una riunione della commissione mobilità, si sono già dimostrate interessate al business. Le linee guida del Campidoglio prescrivono standard minimi da rispettare, ma soprattutto l'obbligo di comunicare dati in tempo reale e la posizione dei mezzi a Roma Capitale. Il progetto prevede una fase sperimentale di due anni. Ogni compagnia dovrà avere una flotta composta da minimo 750 monopattini e massimo 1000 mezzi. Su tutto il territorio capitolino, come detto, ce ne potranno essere al massimo 16mila.

"Abbiamo fissato un quadro di regole chiaro che ci consentirà di offrire un servizio sicuro, utile in particolare per le distanze più brevi. Apriamo il mercato agli operatori interessati a investire su Roma", ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi. "Diversi operatori sono pronti a presentare le loro offerte non appena sara' pubblicato l'avviso per le manifestazioni d'interesse. E' nostro obiettivo far si' che i cittadini possano disporre di alternative valide all'auto privata. Per questo stiamo predisponendo anche un piano straordinario per realizzare in tempi rapidi nuove piste ciclabili, dove potranno circolare anche i monopattini", ha aggiunto l'assessore ai trasporti Pietro Calabrese.

Dal governo incentivi per l'acquisto di bici e monopattini elettrici

Dal governo arriveranno incentivi sull'acquisto di biciclette, anche elettriche, monopattini elettrici, hoverboard e segway. Lo ha annunciato ieri la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli: "Ho proposto, d'intesa con il ministro Costa, la promozione di forme di mobilità alternativa, la diffusione della micromobilità elettrica e l'utilizzo di mezzi di trasporto innovativi e sostenibili. E' allo studio il riconoscimento di un buono mobilità alternativa, per i residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 60mila abitanti, pari ad euro 200 euro per l'acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, quali segway, hoverboard e monopattini, ovvero per lutilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale".

340 CONDIVISIONI
32809 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views