News sulle elezioni regionali nel Lazio 2018
15 Gennaio 2018
15:46

Lazio Regionali 2018, Nicola Zingaretti presenta la lista civica: ecco chi saranno i candidati

Nicola Zingaretti ha presentato la Lista Civica a sostegno della sua rielezione alla Regione Lazio, affidata al vicepresidente Massimiliano Smerigilio. Diversi i consiglieri uscenti presenti nella lista, ma anche tanti i volti nuovi provenienti dalle professioni e l’associazionismo.
A cura di Valerio Renzi
Nicola Zingaretti e Massimiliano Smerigilio
Nicola Zingaretti e Massimiliano Smerigilio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sulle elezioni regionali nel Lazio 2018

Una buona giornata quella di ieri per Nicola Zingaretti. In poche ore incassa l'appoggio di Liberi e Uguali alla sua corsa per la rielezione, con un discorso convinto di Pietro Grasso, e poi la sala piena del Nazionale Spazio Eventi di via Catania, dove è stata tenuta a battesimo la lista civica che porta il suo nome. La manifestazione si è aperta con la voce di Tosca Donati che ha cantato Todo Cambia, e proseguita con gli interventi dal palco dello stesso Zingaretti e di Massimiliano Smeriglio, vicepresidente uscente ed organizzatore della lista civica.

Smeriglio: "Lista civica per Zingaretti un progetto vincente"

"È un progetto vincente perché mette insieme un sacco di realtà locali, associative di esperienza, di presidio territoriale, di amministratori che altrimenti non avrebbero avuto un luogo di rappresentanza e di protagonismo. Ed è curata nei minimi particolari con presenze anche di culture politiche diverse. L'importante – ha spiegato Smerigilio – è condividere il profilo politico che oggi abbiamo definito su sanità, scuola, università e valorizzazione del protagonismo sociale delle persone e delle associazioni". E sulla campagna elettorale che Smeriglio ha in mente, è stato molto chiaro ai microfoni di Radio Cusano questa mattina: “Dobbiamo essere onesti con i cittadini, dobbiamo andare in campagna elettorale elencando le cose buone che abbiamo fatto, ma parlando anche delle cose non buone che dobbiamo migliorare. Ad esempio sulla sanità abbiamo impiegato energie e tempo per uscire dal commissariamento, adesso che ce l’abbiamo fatta dobbiamo iniziare a lavorare sulla sanità”.

I consiglieri uscenti con la Lista Zingaretti

Non hanno invece parlato dal palco i futuri candidati. Anche se alcuni nomi già sono in campo, molti dei quali hanno passato l'ultima legislatura nella maggioranza di Zingaretti. Ci sono i consiglieri uscenti Marta Bonafoni e Gino De Paolis, la prima eletta nel listino Zingaretti alle scorse regionali, il secondo proveniente da Sel. Da Sel viene anche un altro nome dei ‘politici' in lista, l'ex sindaco di Rieti Simone Petrangeli. Troviamo poi altri due consiglieri uscenti già eletti con la civica del presidente, Michele Baldi e Gianluca Quadrana. A completare la truppa di chi già è stato eletto alla Pisana ci sono Rosa Giancola, proveniente dalla provincia di Latina, e Daniela Bianchi di Frosinone.

I volti della società civile

In lista però ci saranno anche tanti nomi e volti nuovi, provenienti dal mondo delle professioni e della società civile. Come Tatiana Campioni, assessora al Commercio al I Municipio di Roma e ingegnere; Nello Crescenzo, operatore sociale; Marina Di Foggia, vicepresidente del Liceo Einaudi di Roma; Chiara Tonelli, architetta e docente univeersitario; Paola Marchetti, impiegata di Viterbo; Maria Rita Petrillo, medico a Forsinone; Maria Luisa Agneni, funzionaria comunale.

Michela Di Biase (Pd) eletta in Regione, ma non si dimette: resterà anche consigliera comunale
Michela Di Biase (Pd) eletta in Regione, ma non si dimette: resterà anche consigliera comunale
Regione Lazio, Zingaretti vince ma non ha la maggioranza
Regione Lazio, Zingaretti vince ma non ha la maggioranza
A Roma l'effetto Raggi è negativo: Roberta Lombardi perde 70mila voti rispetto alle Comunali
A Roma l'effetto Raggi è negativo: Roberta Lombardi perde 70mila voti rispetto alle Comunali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni