News sulle elezioni regionali nel Lazio 2018
6 Marzo 2018
11:12

A Roma l’effetto Raggi è negativo: Roberta Lombardi perde 70mila voti rispetto alle Comunali

Roberta Lombardi in città ha preso 70mila voti in meno rispetto a quelli che conquistò Raggi alle Comunali del 2016: 450mila contro 385mila. Tra l’altro alle Regionali di domenica hanno votato 100mila romani in più. Su questo dovranno riflettere i dirigenti del Movimento 5 Stelle.
A cura di Enrico Tata
La sindaca di Roma, Virginia Raggi
La sindaca di Roma, Virginia Raggi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sulle elezioni regionali nel Lazio 2018

Roberta Lombardi era una candidata debole o la sindaca Virginia Raggi comincia a perdere consensi tra i romani? Su questo dovranno riflettere i dirigenti romani dei 5 Stelle, che hanno trionfato alle elezioni politiche, superando la soglia del 30 per cento e risultando di gran lunga il primo partito d'Italia, ma si sono dovuti accontentare del terzo posto alle elezioni regionali del Lazio vinte dal presidente uscente Nicola Zingaretti. A pesare, per Lombardi, è soprattutto il dato che emerge a Roma: la candidata del Movimento 5 Stelle in città ha preso 70mila voti in meno rispetto a quelli che conquistò Raggi alle Comunali del 2016: 450mila contro 385mila. Tra l'altro alle Regionali di domenica hanno votato 100mila romani in più. Se il confronto viene fatto con il ballottaggio del 2016, Virginia Raggi contro Roberto Giachetti (Partito democratico), i voti persi sono quasi 400mila (e l'affluenza del ballottaggio del 2016 era più bassa: 50 per cento contro 63 per cento). Discorso diverso, invece, per quanto riguarda le elezioni politiche, dove Roma ha sicuramente contribuito al successo del Movimento 5 Stelle.

Calo Movimento 5 Stelle: i municipi nel dettaglio

I municipi nel dettaglio. A decretare il declino del consenso grillino non sono le periferie più problematiche della città, Ostia e le Torri, dove il Movimento 5 Stelle mantiene i suoi voti, ma le zone più centrali della Capitale. A Ostia, Municipio X, Lombardi ha preso solo 2mila voti in meno di Raggi, anche se, pure in questo caso, l'affluenza registrata alle Regionali è più alta. Bene anche alle Torri, Municipio VI, dove la candidata alla presidenza del Lazio ha preso circa mille voti in più della sindaca. Crollo, invece, negli altri quartieri della Capitale dove in media il Movimento 5 Stelle perde 5mila voti. Nel primo municipio, quello del centro storico (in cui però, è bene precisare, anche alle Comunali il centrosinistra aveva vinto) Lombardi ha perso 6mila voti dal 2016. Stesso discorso per il Municipio II: meno 6mila voti per Roberta Lombardi.

Michela Di Biase (Pd) eletta in Regione, ma non si dimette: resterà anche consigliera comunale
Michela Di Biase (Pd) eletta in Regione, ma non si dimette: resterà anche consigliera comunale
Regione Lazio, Zingaretti vince ma non ha la maggioranza
Regione Lazio, Zingaretti vince ma non ha la maggioranza
Regionali Lazio 2018, ha vinto Nicola Zingaretti:
Regionali Lazio 2018, ha vinto Nicola Zingaretti: "Il primo governatore riconfermato nel Lazio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni