373 CONDIVISIONI
Covid 19
3 Febbraio 2020
15:07

Paziente in condizioni critiche allo Spallanzani negativo al test del Coronavirus

Il paziente ricoverato in condizioni critiche all’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma è risultato negativo ai test per il coronavirus. A renderlo noto su comunicazione del centro di Malattie Infettive l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio. L’uomo attualmente si trova nel reparto di Rianimazione.
A cura di Alessia Rabbai
373 CONDIVISIONI
La Presse
La Presse
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

È risultato negativo al test per il coronavirus il paziente irlandese ricoverato in gravi condizioni all'Istituto di Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma dalla serata di ieri, domenica 2 febbraio. A comunicarlo in una nota l'assessorato alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio: "Siamo stati appena avvisati dal Laboratorio di Virologia che il paziente straniero ricoverato all'ospedale Spallanzani è risultato negativo ai test". Il paziente attualmente è in condizioni critiche e si trova presso il reparto di Rianimazione. Sottoposto agli accertamenti per la verifica dell'eventuale presenza del virus, i risultati sono arrivati nel primo pomeriggio di oggi e hanno scongiurato il contagio. L'uomo infatti non ha alcun collegamento con la Cina o con potenziali persone infette.

Coronavirus, stazionarie le condizioni dei due turisti cinesi infettati

Le condizioni generali di salute della coppia di turisti cinesi risultati positivi al test del coronavirus e in isolamento all'ospedale Spallanzani sono stazionarie. Come si apprende dall'ultimo bollettino medico "entrambi presentano polmonite virale con interessamento alveolo interstiziale bilaterale". La coppia, in visita nella Capitale, soggiornava presso l'hotel palatino di via Cavour, gli unici due casi di coronavirus accertati in Italia. Inoltre sono diciannove pazienti sono ancora sotto osservazione presso il centro di Malattie Infettive, mentre sono stati già dimessi venti pazienti, risultati negativi ai test, tra i quali l'uomo di nazionalità rumena e la donna di nazionalità cinese residente a Frosinone.

Atterrati i 57 italiani in arrivo da Wuhan

Stamattina l'atterraggio dei cinquantasette italiani, tra cui sei bambini, arrivati con un volo da Wuhan, la città cinese di 11milioni di abitanti dalla quale si è diffuso il nuovo coronavirus. Arrivati all'aeroporto militare di Pratica di Mare, sono stati sottoposti a test medici e ora verranno accompagnati negli alloggi allestiti alla cittadella militare della Cecchignola. "Hanno avuto una pressione in queste settimane che potete immaginare, ma mi è sembrato che non fossero particolarmente provati", ha dichiarato Stefano Verrecchia, Capo dell'Unità di crisi della Farnesina.

373 CONDIVISIONI
31826 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni