Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un'allerta metro che riguarda cinque regioni: Lazio, Umbria, Campania, Molise e Abruzzo, a partire dalla tarda serata di oggi e per tutta la giornata di domani, a causa della perturbazione in arrivo da Occidente. "Sulla base delle previsioni disponibili si prevedono precipitazioni diffuse, localmente anche molto intense e accompagnate da fulmini e forti raffiche di vento, sul Lazio e, in estensione, su Campania ed Umbria. – si legge in una nota – Il Dipartimento ha anche valutato sulla base dei fenomeni previsti una allerta gialla per domani su Umbria, Lazio, Abruzzo occidentale, gran parte del Molise e Campania centro settentrionale".

Su Roma il Lazio i fenomeni più intensi sono attesi tra le 7.00 e le 10.00 di domani, venerdì 14 dicembre. Con l'arrivo della pioggia però le temperature, decisamente rigide, vedranno una risalita soprattutto nei valori minimi. Oggi la prima neve della stagione in molte località del Lazio, in particolare nel Viterbese. Per domani possibili nevicate soprattutto nelle zone più alta quota della regione attorno al Monte Livata.