La neve caduta sulla Faggeta dei monti Cimini (Foto del centro meteo per l’Etruria e Roma)
in foto: La neve caduta sulla Faggeta dei monti Cimini (Foto del centro meteo per l’Etruria e Roma)

Prima neve nella Tuscia Romana, dove questa notte fiocchi candidi hanno ricoperto il paesaggio del Viterbese. I cittadini si sono svegliati circondati da una cornice incantata, riuscendo ad ammirare alberi, prati e tetti delle case bianchi proprio nel mese di dicembre, a due settimane dal Natale. Tantissime le segnalazioni dei residenti rimasti stupiti dallo spettacolo inaspettato. Certo, le temperature degli ultimi giorni lo hanno reso possibile, con freddo che è arrivato anche a toccare Roma. La neve è caduta sui monti Cimini, nella zona della Faggeta di Soriano, a Poggio Nibbio, a Montefiascone e Acquapendente.

"Sono in atto precipitazioni nevose di debole intensità dai 600/650 m s.l.m circa sui monti Cimini e su gli altri rilievi del nostro territorio. Un sottile manto di neve di circa un centimetro si è depositato nella parte più alta del monte cimino nei pressi del piazzale della faggeta, che si trova a 960 metri sul livello del mare" si legge sulla pagina Facebook del Cemer, il Centro Meteo per l'Etruria e Roma. Fortunatamente la neve, secondo quanto appreso, non ha per il momento creato problemi alla viabilità. Le strade infatti sono percorribili, con obbligo di ruote invernali o catene a bordo.

Torre Alfina, Acquapendente (Foto da Facebook)
in foto: Torre Alfina, Acquapendente (Foto da Facebook)