Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un drammatico incidente è avvenuto attorno alle 23.00 di ieri – sabato 2 novembre – sulla strada provinciale Doganella nel territorio di Ischia di Castro in provincia di Viterbo. Nello schianto tra un'automobile e un furgone un uomo è rimasto ucciso e altre due persone sono rimaste ferite. Per cause ancora da chiarire i due mezzi di sono scontrati frontalmente.

Sul posto i soccorsi sanitari del 118 e i vigili del fuoco che hanno estratto i passeggeri dai mezzi coinvolti. Quando è stato raggiunto dai soccorsi per il conducente del furgone purtroppo non c'era già nulla da fare, mentre la moglie che viaggiava con lui è stata trasportata all'ospedale Belcolle di Viterbo e le sue condizioni non destano particolare preoccupazione. Ferito anche il conducente della vettura coinvolta, un giovane di 30 anni ricoverato in codice rosso: da quanto si apprende non è in pericolo di vita. Praticamente illesa la giovane che viaggiava come passeggera sull'auto.

Schianto mortale sull'A1 tra un tir e un'auto

L'incidente del Viterbese aggrava il bilancio di sangue del week end sulle strade del Lazio. Questa notte attorno alle 3.00 si è verificato un altro incidente mortale, questa volta in provincia di Roma. Sull’A1 Milano-Napoli nel tratto tra l’allacciamento con la diramazione Roma Sud e Valmontone, si sono scontrati un tir e un'auto. Per cause ancora da accertare, un mezzo pesante e una macchina si sono scontrati all’altezza del chilometro 584. L’impatto è stato violentissimo e l'uomo al volante dell'auto è morto a causa dello scontro.