‘L'Ama non m'ama'. Questo il nuovo murales di Harry Greb, l'artista che aveva fatto parlare di sé già qualche settimana fa per il murales di Papa Francesco vestito come Black Mamba nel film ‘Kill Bill' di Quentin Tarantino. Il disegno in quel caso era stato cancellato, e non è improbabile che accada anche con questo. Il murales è comparso qualche ora fa in via Margana, nei pressi del Campidoglio, e vede la sindaca Virginia Raggi e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti giocare su un altalena a dondolo sopra un grosso cumulo di rifiuti. I due, vestiti da bambini, si guardano torvi mentre dondolano sulla spazzatura. Un chiaro riferimento, quello dell'artista, al problema dei rifiuti che da mesi ormai sta tenendo banco nella capitale.

Raggi e Zingaretti giocano sui rifiuti, il murales al Campidoglio

L'artista Harry Greb aveva fatto scalpore qualche settimana fa, quando aveva disegnato un murales raffigurante Papa Francesco vestito da Black Mamba in Vicolo della Campanella, nel pieno centro di Roma. L'opera era piaciuta molto a turisti e residenti, ma era stata rimossa dopo solo qualche ora. "Il mio intento era quello di sdrammatizzare con ironia quanto accaduto e lanciare una provocazione, non di offendere – aveva dichiarato l'artista a Fanpage.it – Mi dispiace che l'opera sia stata cancellata dopo nemmeno tre ore, alle persone piaceva e in molti si erano fermati a guardare il murales". Dopo Papa Bergoglio e altri esponenti del mondo politico come il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e quello della Turchia Recep Tayyip Erdogan, adesso è la volta di Raggi e Zingaretti, che ‘giocano' sui rifiuti.