"Il mio intento era quello di sdrammatizzare con ironia quanto accaduto e lanciare una provocazione, non di offendere. Mi dispiace che l'opera sia stata cancellata dopo nemmeno tre ore, alle persone piaceva e in molti si erano fermati a guardare il murales". A parlare è Simone, in arte Harrygreb, lo street artist che ieri ha disegnato Papa Francesco in Vicolo della Campanella vestito come Kill Bill. L'opera è stata cancellata a poche ore dalla realizzazione e adesso è visibile solo sul profilo social dell'artista. Che però ha già annunciato: "A breve la rifaccio". Il riferimento è ovviamente a quanto accaduto in piazza San Pietro durante la celebrazione del Te Deum, quando Papa Francesco ha dato uno schiaffetto sulla mano a una fedele che lo ha strattonato in maniera veemente e poco delicata. Il video ha fatto il giro del mondo, e ha suscitato le reazioni più disparate tra gli utenti.

Papa Francesco perde la pazienza e dà uno schiaffetto a una fedele

"Anche io perdo la pazienza, scusatemi". Lo ha detto Papa Francesco all'Angelus, commentando il comportamento avuto la sera prima. C'è chi ha preso le sue difese, criticando il comportamento esagitato della donna che lo ha strattonato provocandogli una smorfia di dolore, e chi ha considerato il suo un gesto troppo sopra le righe per il ruolo che ricopre. Una cosa però è certa: la sua reazione ha scatenato in rete milioni di meme e commenti ironici. "Da Urbi et Orbi a Botte da Orbi il passo è breve". "Dio perdona, Bergoglio no". "Raga pensate a quella che ha fatto imbestialire Papa Francesco, se qualcuno le dicesse ‘mamma mia faresti perdere la pazienza anche ad un santo', lei tac c’avrebbe pronto l’aneddoto su Papa Francesco, mi sento male".