La volpe Cedro
in foto: La volpe Cedro

Non ce l'ha fatta Cedro, la volpe ritrovata in fin di vita all'intero del parco di Villa Pamphilj è morta questo pomeriggio. Troppo gravi i traumi riportati nell'impatto presumibilmente con una vettura che l'ha investita: la notizia del suo ritrovamento aveva fatto il giro del web in poche ore. Purtroppo però la speranza di salvarla si è spenta quando l"Associazione Villa Pamphilj, che con i suoi volontari si occupa della tutela del parco della Capitale ha diffuso su Facebook il triste messaggio: "Ciao Cedro, abbiamo condiviso con te solo pochi, fugaci attimi, ma ti ricorderemo sempre – si legge nel lungo post pubblicato oggi – Sì purtroppo Cedro non ce l'ha fatta. Speravamo davvero di non dovervi dare questa notizia, ma nel gioco della vita accade anche questo. Sapevamo che le sue condizioni erano gravissime, ma abbiamo creduto fino all'ultimo in un miracolo, che purtroppo non è arrivato".

La volpe Cedro, un esemplare di circa 3 anni, era stata soccorsa lo scorso sabato dai volontari dell'Associazione per Villa Pamphilj e dalla polizia locale dopo la chiamata di alcuni passanti che avevano notato l'animale all'interno del parco. Le condizioni di Cedro erano apparse subito critiche come comunicato dagli stessi volontari, sempre attraverso la pagina Facebook dell'associazione: "Le notizie non sono propriamente buonissime: la volpe ha ricevuto un brutto colpo, presumibilmente conseguenza di un investimento – avevano scritto ieri – purtroppo è successo altre volte, perché la vicinanza della villa con alcune vie di grande scorrimento come via Leone XIII e via Aurelia fa sì che certi incidenti siano ormai parte della cronaca cittadina".