Un uomo di 55 anni è stato ritrovato senza vita all'interno del suo appartamento in via Vico dell'Oro nel centro di Velletri, comune dei Castelli Romani. Da quanto si apprende abitava da solo in quella piccola casa e dopo diversi giorni in cui i parenti non riuscivano a mettersi in contatto con lui, hanno allertato le forze dell'ordine. Inutile cercalo al telefono, inutile chiedere ad amici e colleghi, inutile anche citofonare per cercarlo in casa. Ma non avendo motivo per pensare a una fuga o altre ragioni per cui si sarebbe dovuto rendere irreperibile, alla fine si sono decisi a informare il commissariato locale. Quando i vigili del fuoco hanno forzato la porta la macabra scoperta e la conferma ai peggiori sospetti di amici e familiari: il 55enne era riverso in terra senza vita. Sicuramente giaceva così già da diversi giorni, con il processo di decomposizione ormai iniziato.

Sul corpo sarà eseguita l'autopsia

La casa è stata passata al setaccio dagli uomini della scientifica, mentre è stato aperto un fascicolo d'indagine sulla morte e il magistrato di turno si è recato sul posto. Apparentemente nessun segno di violenza è stato riscontrato sul corpo. Ma ora sarà l'autopsia, disposta dall'autorità giudiziaria, a dover stabilire con certezza il momento del decesso e le cause della morte dell'uomo. Anche se ancora non ci sono sicurezze l'ipotesi più accreditata rimane quella di improvviso malore che avrebbe stroncato l'uomo senza che riuscisse a chiedere aiuto. Da quanto si apprende non avrebbe sofferto di patologie manifeste.