Le immagini del tentato suicidio (Foto dal gruppo Facebook Noi pendolari della Pontina)
in foto: Le immagini del tentato suicidio (Foto dal gruppo Facebook Noi pendolari della Pontina)

Paura in strada su via Pontina, dove un uomo ha tentato di suicidarsi, sporgendosi dal cavalcavia all'altezza di via Strampelli. Protagonista della dolorosa vicenda è un quarantenne, che per cause non note ha cercato di compiere il gesto estremo. L'episodio, che sarebbe potuto culminare in tragedia, ma che si è concluso con il lieto fine, è accaduto questa mattina, domenica 13 ottobre, intorno alle ore 9. A dare l'allarme gli automobilisti di passaggio, in viaggio per il weekend, che mentre erano alla guida e stavano percorrendo via Pontina all'altezza del cavalcavia, hanno notato l'uomo in bilico e hanno capito che il suo intento era quello di togliersi la vita. Sul posto, ricevuta la chiamata d'emergenza, sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Spinaceto, i vigili del fuoco e la polizia stradale. I soccorritori si sono avvicinati a lui e lo hanno bloccato, per poi parlargli in maniera calma e sono riusciti a farlo desistere dal suo intento. Una volta in salvo, un'ambulanza lo ha trasportato in ospedale e i medici lo hanno visitato.

Lo scorso gennaio una donna ha tentato il suicidio sul ponte di via Apriliana

Lo scorso gennaio una 49enne residente in zona ha tentato il suicidio, sporgendosi dal ponte di via Apriliana che dà sulla Pontina. Una pattuglia della polizia che era di passaggio in quel momento, l'ha notata e ne ha intuito le intenzioni. I poliziotti sono intervenuti immediatamente, insieme a una gazzella dei carabinieri e l'hanno afferrata, allontanandola dal punto di pericolo. Sul posto, è intervenuto il personale sanitario del 118 che l'ha soccorsa e trasportata con l'ambulanza in ospedale.