970 CONDIVISIONI
Covid 19
15 Aprile 2020
22:55

Spiagge e campeggi del Lazio si preparano alla riapertura. Arriva l’ok all’accesso per manutenzione

L’ordinanza della Regione Lazio a firma di Nicola Zingaretti permette ai balneari di accedere a stabilimenti, chioschi, campeggi e aree in concessione per interventi di manutenzione, vigilanza, pulizia e sanificazione, in vista di una, si spera prossima, riapertura. Restano ancora chiusi al pubblico.
A cura di Alessia Rabbai
970 CONDIVISIONI
(La Presse)
(La Presse)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il personale di stabilimenti balneari e chioschi in concessione potrà accedervi per interventi di manutenzione, vigilanza, pulizia e sanificazione. Restano ovviamente chiusi, almeno per ora, al pubblico. A stabilirlo un'ordinanza della Regione Lazio, a firma di Nicola Zingaretti, che accoglie l'appello lanciato dal comparto balneare laziale. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono impegnati lavorativamente lungo il litorale, stabilimenti lacustri e strutture ricettive all’aria aperta (campeggi), con aree in concessione e pertinenze comprese. Si tratta di una disposizione per permettere a chi ha un lavoro stagionale di iniziarsi intanto a organizzare, con la speranza di poter partire quando e se sarà possibile, in vista della fase 2, dal momento in cui dovremo iniziare a uscire di casa e a imparare a convivere con il virus, prendendo tutte le precauzioni necessarie per proteggerci da un eventuale contagio.

Spiagge e campeggi del Lazio si preparano per la fase 2

Accessi e permanenze nelle strutture del personale impegnato al lavoro, per le quali è necessario che vengano garantite le misure di sicurezza previste, come l'uso di mascherine e guanti e il mantenimento della distanza di sicurezza, disposizioni sanitarie vigenti a tutela degli operatori e che dovranno essere mantenute, insieme a tutte le disposizioni che saranno messe in campo, quando e se vi accederanno i clienti. "Un provvedimento importante che va ad aggiungersi a un altro: i 6 milioni di euro destinati ai Comuni del litorale della Provincia di Roma, appena stanziati, contro l'erosione marittima – ha commentato così la firma dell'ordinanza il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano – Un segnale che la Regione Lazio sta facendo davvero di tutto per far ripartire l'economia del nostro territorio in vista della fase 2″.

970 CONDIVISIONI
31613 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni