Pretty Solero
in foto: Pretty Solero

Patente di guida sospesa per il rapper romano Pretty Solero, classe 1993, all'anagrafe Michale Sean Loria, fermato lo scorso febbraio dai carabinieri per un controllo e trovato in possesso di un grammo di cocaina. Oggi i militari di Monteverde hanno notificato al cantante il provvedimento di sospensione, che durerà due mesi. A riportare la notizia IlMessaggero, facendo seguito all'episodio dello scorso inverno, quando i carabinieri lo hanno sorpreso in possesso di sostanze stupefacenti insieme al suo socio Ugo Borghetti. Entrambi rapper, fanno parte del Collettivo 126 di Trastevere, la ‘Love gang'. "Mi hanno tolto la patente perché sono un pedofilo, quindi non posso andare in giro in auto", ha scritto Solero su Instagram, riferendosi al pesante scontro verbale avvenuto con i rapper Vacca e Jamil.

Fermato il rapper romano Pretty Solero

Era il 26 luglio scorso quando i rapper romani Pretty Solera e Ugo Borghetti sono stati fermati dai carabinieri di Trastevere per un controllo, mentre si trovavano nel cuore di Roma. I militari hanno trovato nelle loro tasche e sequestrato complessivamente 0,8 grammi di cocaina, 0,7 di marijuana e 8 di hashish. Entrambi portati in caserma, sono stati segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti alla Prefettura. "Sono abbastanza arrabbiato perché sono stato portato in caserma per la quarta volta in un mese – aveva scritto Solero in quel frangente – Il bello è che come l'altra volta, mi hanno riconosciuto". E ha aggiunto, con convinzione: "Le guardie mi stalkerano".