È iniziato alle 8.30 il primo sciopero dei trasporti del 2019 a Roma per Atac. L'agitazione per ora ha portato alla chiusura della linea A e della linea C della metropolitana (funestata in questi giorni da guasti e chiusure), e alla diminuzione delle corse sulla linea B/B1. Chiusa anche la ferrovia Roma-Lido. Disagi anche per i passeggeri delle ferrovie urbane che vedranno diminuite le partenze per lo sciopero, e lo stesso per chi si deve muovere per la città utilizzando i bus e i tram di superficie. L'adesione del personale Atac agli scioperi del trasporto pubblico questa mattina è stata pari al 23,1%, secondo quanto reso noto dall'Agenzia per la mobilità. Lunghe file nelle stazioni per prendere i taxi.

Sciopero dei trasporti di giovedì 17 gennaio a Roma

La mobilitazione è stata indetta per 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30 dal sindacato Usb, mentre per 24 ore dall'Orsa. Entrambe le agitazioni sindacali hanno al centro il tema della sicurezza per conducenti e macchinisti. Saranno rispettate le consuete fasce di garanzia da inizio turno e fino alle 8.30 e dalle 17.00 alle 20.00. Lo sciopero riguarda tutta le rete del trasporto pubblico di superficie gestita da Atac, ma non le linee dei bus di periferia. Possibili disagi e corse soppresse sono possibili per tram, bus, metropolitane, ferrovia Roma-Lido, ferrovia Termini-Centocelle, ferrovia Roma-Viterbo.