video suggerito
video suggerito

Santa Madre Teresa di Calcutta: tutte le informazioni sulla canonizzazione

La cerimonia è in programma domenica 4 settembre e sarà presieduta da Papa Francesco. Numerosi gli eventi collaterali. Al via il piano speciale per i trasporti e la sicurezza per il momento più atteso del Giubileo della Misericordia.
A cura di Redazione Roma
1.658 CONDIVISIONI
Immagine

Madre Teresa di Calcutta sarà proclamata Santa domenica 4 settembre 2016. Tutto il mondo cattolico attende da anni la canonizzazione della religiosa, fondatrice della Congregazione delle Missionarie della Carità. La cerimonia si svolgerà in piazza San Pietro in Vaticano alle ore 10:30 e sarà officiata da Papa Francesco in occasione del Giubileo degli operatori e dei volontari della misericordia. I festeggiamenti e le celebrazioni per l'atteso evento sono in programma già da sabato 3 settembre. Il calendario è dunque fitto di appuntamenti.

In particolare, a precedere la canonizzazione di Madre Teresa saranno alcuni momenti di preghiera organizzati dalle Missionarie della Carità, il primo dei quali si svolgerà venerdì 2 settembre a partire dalle 20:30 nella Basilica di San Giovanni in Laterano, presieduto dal cardinale vicario Agostino Vallini. Altri appuntamenti di preghiera sono previsti sempre venerdì 2 settembre nella Basilica di Sant'Anastasia al Palatino (piazza Sant'Anastasia): alle 09:00 la Messa in inglese, alle 10:30 in spagnolo e alle 12:00 in italiano. Il giorno dopo la messa per la santificazione, lunedì 5 settembre (prima festa di Santa Teresa di Calcutta) si svolgerà nella Basilica di San Pietro la messa di ringraziamento alle ore 10:00, presieduta dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano.

Le reliquie di Madre Teresa di Calcutta

Da sabato, invece, sarà possibile venerarne le reliquie che saranno inizialmente esposte nella Basilica di Sant’Andrea della Valle. Verranno poi trasferite nella Basilica di San Giovanni, dove resteranno lunedì 5 e martedì 6 settembre, e infine nella chiesa dei Santi Andrea e Gregorio al Celio fino a giovedì 8.

Il piano per i trasporti di domenica 4 settembre

La canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta è di certo uno degli eventi più sentiti del Giubileo della Misericordia indetto lo scorso anno da Papa Francesco. Per questo, sono attesi a Roma centinaia di migliaia di fedeli che assisteranno alle celebrazioni dentro e fuori il Vaticano. Per garantire maggiore sicurezza, Atac ha stabilito un piano per il trasporto pubblico che entrerà in vigore dalle ore 21:00 di sabato 3 settembre fino al lunedì successivo, con limitazioni alla sosta e alla circolazione nelle aree intorno alla Basilica di San Pietro. Questi i confini della zona presidiata, all'interno delle quale i visitatori potranno entrare solo dopo il controllo da parte della polizia: piazza del Sant’Uffizio, via Paolo VI, largo degli Alicorni, piazza Pio XII, Borgo Santo Spirito (fino a via Scossacavalli), via della Conciliazione (comprese le corsie laterali) fino a via della Traspontina, largo del Colonnato, via dei Corridori (da largo del Colonnato a via dell’Erba), piazza della Città Leonina e via di Porta Angelica.

Altre misure scatteranno già venerdì e complessivamente interesseranno anche le aree nei pressi di San Giovanni in Laterano e delle tre chiese giubilari di San Salvatore in Lauro, San Giovan Battista dei Fiorentini e Santa Maria in Vallicella, oltre alla Basilica di Sant’Andrea della Valle, la Basilica di Sant’Anastasia al Palatino e la Basilica di San Paolo Fuori le Mura.

1.658 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views