Forse qualcuno trova divertente travestirsi da Samara – la bimba di The Ring con i capelli sul volto – e andare in giro a terrorizzare la gente. E in molti si sono spaventati, rischiando anche di causare poi incidenti stradali perché presi alla sprovvista mentre erano alla guida dell'auto o dello scooter. Ma stavolta Samara ha scelto il posto sbagliato per fare il suo ‘scherzone': e così il burlone di turno è stato preso a calci nel quartiere di San Basilio, dove un gruppo di giovani non ha trovato affatto spiritosa l'ultima trovata social che sta spopolando in rete. Prima le hanno chiesto di allontanarsi poi, visto che rimaneva lì impietrita senza spostarsi, l'hanno iniziata a spintonare. E alla fine, le hanno dato un calcio in faccia. Non sappiamo se dietro la maschera si nasconda un ragazzo o una ragazza: per adesso, nel dubbio, useremo il femminile visto che Samara è universalmente conosciuta come la ‘bimba di The Ring'.

La Samara Challenge arriva in Italia, in Sicilia un anziano si sente male

È da qualche giorno che la Samara Challenge è arrivata in Italia. Sicilia, Campania, Calabria e adesso anche il Lazio: questa notte, una persona travestita dal personaggio del film è stata prima avvistata in zona Tiburtina, dove ha seminato il terrore al Parco Meda, poi a San Basilio, dove non ha trovato il lieto fine alla sua bravata. La Samara Challenge è un gioco tanto semplice quanto stupido e pericoloso: consiste nel travestirsi da bambina di The Ring – che negli anni passati ha terrorizzato chiunque dopo la sua uscita nelle sale cinematografiche – e andare in giro a spaventare le persone. Lo scopo? Pubblicare poi i video sui social. Peccato che non ci sia nulla di divertente in tutto questo: in Sicilia un anziano si è sentito male, e a Napoli diverse persone hanno rischiato un incidente stradale dopo che ‘Samara' si è buttata in mezzo alla strada. Numerosi anche i casi in cui l'autore dello ‘scherzo' finisce per essere picchiato da chi vuole terrorizzare. Insomma, nulla di divertente, solo l'ennesima trovata social che lascia il tempo che trova.

Samara Challenge col coltello in mano, il gioco pericoloso nato sul web

Non è la prima volta che l'improvvisata Samara di The Ring finisce per essere aggredita da chi voleva spaventare. In Campania una ragazza si è presa un pugno in faccia da un malcapitato che non aveva capito fosse uno scherzo, tanto che dopo lui le ha anche chiesto scusa. Un'altra Samara è stata circondata da un gruppo di ragazzi in motorino a Ponticelli e a Scampia, diventando bersaglio di un lancio di oggetti. Un'altra ancora è stata inseguita fin dentro al parco Falcone e Borsellino – chiuso da anni – per sfuggire a una folla inferocita che voleva assaltarla con i bastoni. A Torre del Greco, invece, è stato fatto un avvistamento che ha dell'incredibile: una Samara è stata fotografata con un coltello (non si sa se vero o finto) in mano. Segno che il gioco sta davvero sfuggendo di mano.