Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Tre incidenti mortali a Roma in poche ore. Il primo, un tragico scontro sulla Tangenziale Est, il secondo, una moto contro un palo su via Casilina e il terzo, un investimento al Collatino. Nel tardo pomeriggio di ieri, 12 settembre, una quarantaquattrenne è stata sbalzata dalla sua automobile dopo aver sbattuto contro il guardrail della Tangenziale Est ed è stata investita da un pullman. In serata un ragazzo di 26 anni ha perso il controllo della sua motocicletta e si è schiantato contro un palo su via Casilina, all'altezza del civico 1830, periferia est di Roma. Sul posto, in questo caso, sono intervenuti gli agenti del gruppo Torri della Polizia Locale. Dai primi rilievi non sembrano essere rimasti coinvolti altri veicoli. Non è stata ancora diffusa l'identità della vittima.

Incidente mortale al Collatino, donna di 79 anni investita da un'automobile

In via Giovanni Battista Valente, all'incrocio con via Collatina, anche in questo caso periferia est della capitale, una donna di 79 anni è morta dopo essere stata investita da un'automobile. Sul posto stono intervenuti gli agenti del gruppo Prenestino della polizia locale. Stando a quanto ricostruito, al volante della vettura c'era una donna di 56 anni, rimasta praticamente illesa, ma portata in ospedale per i test di rito sull'assunzione di alcol e droga. L'anziana è stata soccorsa sul posto, ma per lei non c'è stato nulla da fare. Durante le operazioni di soccorso il tratto stradale interessato dall'incidente è stato momentaneamente chiuso al traffico.