Partiranno a breve i lavori per connettere la metro C alla stazione di Colosseo, sulla linea B. Questi saranno svolti prevalentemente nelle ore notturne per evitare di arrecare disagi alle mobilità cittadina e alle migliaia di persone che ogni giorno prendono la metro per andare al lavoro. Per consentire di connettere la banchina della linea B con il corridoio della linea C, la tratta Rebibbia – Laurentina chiuderà a partire dalle ore 21: lo aveva già anticipato a novembre la commissione mobilità e – probabilmente a breve – si vedranno partire i lavori. Non si ha ancora una data ufficiale di inizio, anche se – come riportato da RomaToday – il contraente Metro C ha chiesto che si facciano il prima possibile: per adesso manca il documento con tutti i dettagli dei lavori, ma si vocifera che a settembre si potrebbe già iniziare con la chiusura anticipata della linea B e con il cantiere notturno. La stazione Colosseo dovrebbe essere interdetta al passaggio di treni per cinque fine settimana. I lavori, poi, dovrebbero riprendere da febbraio all'estate per completare tutti i collegamenti.

Roma, riaperta la fermata metro di Repubblica

La scorsa settimana, dopo otto mesi di chiusura, ha riaperto la metro Repubblica, ferma dal giorno dell'incidente che ha provocato il ferimento di diversi tifosi del CSKA Mosca, giunti a Roma per vedere il match di calcio. La stazione ha riaperto al pubblico alle 5.30 del 26 giugno, con il servizio tornato regolare su tutta la linea: così commercianti e pendolari hanno tirato un sospiro di sollievo. I primi, con la speranza che le vendite tornino a salire nel futuro immediato, i secondi felici di poter fare meno strada per arrivare al lavoro. La stazione metro di Repubblica è stata sequestrata dalla questura per tre mesi, in modo da effettuare le indagini. Poi, sono stati fatti i lavori di manutenzione e, dopo l'esito positivo dei collaudi, Repubblica è tornata a essere operativa.