Si svolgeranno oggi, domenica 23 dicembre, i funerali di Giuseppina Orlando, la donna di 38 anni che lo scorso giovedì, il 20 dicembre, si è gettata nel Tevere da Ponte Testaccio stringendo a sé Sara e Benedetta, le sue due gemelline di appena 5 mesi. I funerali della 38enne si svolgeranno alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli ad Agnone, in provincia di Isernia, cittadina natale di Giuseppina, la cui comunità è stata devastata  dalla notizia. A celebrare il rito funebre sarà il vescovo di Trivento.

Intanto nella Capitale continuano le ricerche dei corpi delle due gemelline, che non sono ancora stati ritrovati. Vigili del fuoco, Protezione Civile e polizia fluviale stanno scandagliando il fiume nella speranza di riuscire a recuperare i due corpicini. Stando a quanto ricostruito, all'alba di giovedì, intorno alle 6 del mattino, Giuseppina Orlando è uscita dalla sua abitazione di via Manunzio e si è recata sul vicino Ponte Testaccio stringendo a sé una coperta nella quale c'erano le due gemelline: un video delle telecamere di sorveglianza della zona mostra infatti la donna che cammina in direzione del ponte stringendo un fagotto. A lanciare l'allarme è stato un passante, che ha visto la donna lanciarsi: il corpo della 38enne è stato rinvenuto intorno a mezzogiorno, mentre non c'è ancora nessuna traccia dei corpi delle due bambine.