Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Grande spavento questa mattina in zona Ostiense, dove intorno alle 7 un incidente nel quartiere Garbatella ha svegliato i residenti delle abitazioni vicine. Il sinistro è avvenuto davanti all'ingresso di Acea in viale delle Cave Ardeatine, da dove si è sentito un forte boato. A scontrarsi, per causa ancora in fase di accertamento, una Jeep Renegade e un Kymco Agility: ad avere la peggio uno dei due conducenti, un 32enne ferito gravemente e portato di corsa in ospedale in codice rosso. I primi soccorsi sono arrivati dopo pochi istanti, con i sanitari che hanno prestato le prime cure a entrambi i guidatori: il motociclista è stato trasportato in ambulanza al Sant'Eugenio di Roma. Sul posto, oltre al personale sanitario, sono giunti anche gli agenti del I Gruppo Trevi per effettuare i primi rilievi scientifici e per cercare di capire quale sia stata la dinamica dell'incidente.

Altri casi di incidenti tra auto e moto

È ancora da accertare come sia andato l'incidente di questa mattina, così come bisogna capire quali siano le reali condizioni della persona trasportata in codice rosso al Sant'Eugenio. Non si tratta del primo caso di sinistro tra una moto e un'automobile a Roma. Nei primi giorni di aprile c'è stato un violento incidente sulla tangenziale Est tra due veicoli simili a quelli coinvolti oggi alla Garbatella: un motociclista di 43 anni rimase gravemente coinvolto in uno scontro con una macchina che poi si diede alla fuga. L'uomo venne poi sottoposto a un intervento chirurgico presso l'ospedale Sandro Pertini. A fine marzo un motociclista a bordo di una Kawasaki Gpz 750 venne travolto da una macchina nei pressi di Tor Marancia. Anche in quel caso, come stamattina, a travolgere il guidatore fu una Jeep Renegade. Il centauro rimase gravemente ferito a seguito dell'incidente e venne trasportato d'urgenza in ospedale.