video suggerito
video suggerito

Roma dice addio al suo Remo Remotti

In Campidoglio oggi ‘Mamma Roma’ ha detto addio ad uno dei suoi figli prediletti: Remo Remotti, attore, poeta, artista spentosi a 90 anni lo scorso lunedì.
A cura di Valerio Renzi
3 CONDIVISIONI
Immagine

In Campidoglio oggi Roma ha detto addio al suo Remo Remotti. Il feretro dell'artista, poeta e attore di ‘Mamma Roma', è stato esposto dalle 10.00 di questa mattina nella sala del Carroccio. Presenti vicino alla bara la moglie Luisa e la figlia Federica. Per le istituzioni cittadine l'assessore alla Cultura Giovanna Marinella, tante le persone comuni e i nomi della musica e dello spettacolo della città. Su uno schermo ininterrotte le immagini dei film di Nanni Moretti, Carlo Verdone, Ettore Scola, Carlo Mazzacurati e tanti altri, in cui Remo Remotti ha recitato.

L'attore, icona assoluta della ‘romanità', si è spento nella notte tra domenica e lunedì all'età di 90 anni al policlinico Gemelli dove era ricoverato da tre giorni. Una vita avventurosa, emigrato più volte prima in Perù giovanissimo poi in Germania per seguire la sua passione per il cinema, ha vissuto a contatto con il centro del mondo culturale e artistico in particolare quello cinematografico, senza disdegnare la canzone e la pittura. Remotti è stato un autodidatta che non ha mai perso il suo carattere sanguigno e la sua ironia senza peli sulla lingua. L’ultimo film in cui ha recitato è stato ‘Viva l’Italia', per la regia di Massimiliano Bruno, nel 2012.

3 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views