La demolizione del tratto di Tangenziale Est sul piazzale della Stazione Tiburtina
in foto: La demolizione del tratto di Tangenziale Est sul piazzale della Stazione Tiburtina

Abbattuto un altro tratto della Tangenziale Est, un ulteriore passo avanti in vista della completa demolizione. Il tratto demolito riguarda quello sovrastante il piazzale della Stazione Tiburtina. A darne notizia la sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha pubblicato entusiasta un video sui social network. Lavori che i cittadini del quartiere Tiburtino attendevano da anni e che finalmente, dopo una lunga attesa, si stanno concretizzando passo dopo passo. "Proseguono spediti i lavori di demolizione della Tangenziale Est, in queste ore i tecnici stanno installando anche i pannelli per il contenimento del rumore, sul lato nord, davanti alle case di via Teodorico e via Lorenzo il Magnifico" si legge in un post della prima cittadina.

Abbattuto tratto della Tangenziale Est su piazzale Stazione Tiburtina

Le immagini mostrano un braccio meccanico in azione, mentre urta lateralmente il tratto di tangenziale Est al di sopra del piazzale della Stazione Tiburtina. Il tratto del viadotto si stacca dai sostegni di cemento e precipita al suolo frantumandosi e sollevando una nube di polvere. A restare in piedi soltanto i due piloni, successivamente abbattuti.

Nuove modifiche alla viabilità al Tiburtino

Cambia nuovamente la viabilità al Tiburtino, di pari passo con l'avanzamento dei lavori. Alcune modifiche sono previste nel weekend di sabato 30 e domenica primo dicembre in concomitanza con l'abbattimento dell'ultimo tratto su via Tiburtina. "I lavori stanno rispettando i tempi prestabiliti – ha detto la sindaca Raggi – dopo l’abbattimento, si passerà alla riqualificazione di gran parte del Piazzale Ovest" E ha aggiunto: "Il progetto pensato nel 2000 e voluto fortemente da questa amministrazione, sta diventando realtà".