Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Momenti di paura per due famiglie, otto persone in totale di età compresa tra i 6 e i 48 anni, per i quali una giornata all'aria aperta ha rischiato di trasformarsi in un incubo. Le due famiglie, nella giornata di ieri, si sono concesse una escursione sui Monti Lepini: mentre si trovavano esattamente sul Monte Semprevisa, a Carpineto Romano, nella provincia di Roma, intorno alle 18, le otto persone hanno però perduto il senso dell'orientamento e non sono state più capaci di ritrovare il sentiero che li avrebbe riportati indietro. Gli escursionisti hanno così contattato il 112, chiedendo aiuto: i carabinieri si sono così messi sulle tracce degli otto malcapitati e, soltanto intorno alle ore 22, dopo circa quattro ore, sono state individuate e portate in salvo; erano arrivati a circa 1.300 metri di altezza. Gli escursionisti, impauriti ma tutti in buona salute, sono stati riaccompagnati alle loro vetture e hanno potuto finalmente fare ritorno a casa.

Sempre nella serata di ieri, a Roma, sul Grande Raccordo Anulare, intorno alle 23, un incidente stradale ha invece causato la morte di una donna di 37 anni. Sul Gra si sono scontrate due automobili: la 37enne, che era alla guida di una delle due vetture, è deceduta purtroppo sul colpo; i soccorritori l'hanno estratta ormai priva di vita dalle lamiere dell'automobile. Secondo una prima ricostruzione, la vittima avrebbe perso il controllo della vettura che stava guidando, impattando contro l'altra auto.