McDonald’s di piazza Pio XI a Roma
in foto: McDonald’s di piazza Pio XI a Roma

Riaprirà il McDonald's di piazza Pio XI a Roma, chiuso lo scorso aprile dopo il fallimento della concessionaria del franchise, la Dave Srl. Da un giorno all'altro circa quaranta dipendenti del ristorante si trovarono senza lavoro. L'azienda madre ha deciso di salvare il fast food dalla chiusura rilevandolo dalla società fallita, gesto che ha permesso mettere in salvo anche il futuro occupazionale dei lavoratori. A dare la notizia è stato l'assessore capitolino allo sviluppo economico, al turismo e al lavoro Carlo Cafarotti.

Riapre il McDonald's di piazza Pio XI

"Brava McDonald's che ha a cuore i suoi dipendenti, e mi permette di darvi questa bella notizia. La casa madre ha rilevato il negozio romano di Piazza Pio XI, salvandolo dalla chiusura e scongiurando il licenziamento dei suoi circa 40 dipendenti. Un investimento importante per riallestire gli spazi e rilanciare il ristorante, ma soprattutto un esempio concreto di responsabilità sociale, da parte di un’azienda che mette al primo posto i suoi lavoratori e le loro famiglie", spiega l'assessore in un post pubblicato su Facebook. "McDonald’s riconferma il binomio necessario tra l’importanza del fattore umano e il successo imprenditoriale: perché il fatturato non deve mai prescindere dalla giusta considerazione di chi contribuisce a crearlo", aggiunge ancora. Lo scorso maggio i dipendenti avevano protestato davanti alle saracinesche abbassate del fast food per chiedere notizie in merito al loro lavoro e l'azienda aveva risposto che tutti sarebbero stati riassunti a parità di condizioni contrattuali.

Stando a quanto si apprende, McDonald's era comunque proprietaria delle mura del locale, che si trova nel quartiere Aurelio, a pochi passi da San Pietro. "Tra i valori di questo grande marchio c'è quello di essere una ‘grande famiglia', il momento di dare corpo a queste parole, spesso sventagliate in sede di colloquio e nel marketing aziendale, è arrivato", si erano augurati un anno fa i dipendenti. Una risposta positiva da parte dell'azienda sembra proprio che sia arrivata.