Rapina nella notte in un vivaio sulla Nomentana, dove tre uomini hanno fatto irruzione nel negozio di fiori ed articoli da giardinaggio e sequestrato il proprietario. Momenti di paura per un sessantenne italiano, minacciato con un coltello e legato dai malviventi, che cercavano soldi. I fatti risalgono alla notte di oggi, giovedì 21 maggio, e sono avvenuti nella perferia Nord Est della Capitale. Secondo le informazioni apprese, i ladri sono riusciti a portarsi via poche centinia di euro, delle quali si sono appropriati prima di darsi alla fuga, scappando con il bottino. Una notte da dimenticare per l'uomo, che ha dato l'allarme, chiedendo l'intevento delle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Fidene e della Scientifica, che indagano sul caso.

Uomo trovato morto in un carrello della spesa a Ceccano

Stamattina il corpo senza vita di un uomo sui cinquant'anni è stato rinvenuto davanti al supermercato Conad di Ceccano, in provincia di Frosinone. Il cadavere era nascosto in un carrello della spesa, a notarlo un passante, che ha dato l'allarme dopo aver visto un braccio sporco di sangue penzolante. Al momento non è stata ancora resa nota l'identità della vittima, che aveva una ferita alla testa e mani legate dietro alla schiena. A svolgere i rilievi la Scientifica, la salma sarà sottoposta ad autopsia: i risultati degli esami serviranno a far luce sulle cause del decesso. Secondo una prima ricostruzione il corpo sarebbe stato trasportato in un secondo momento rispetto all'omicidio e nascosto all'interno del carrello, con l'intento di farlo sparire, per poi essere abbandonato per cause ancora da chiarire.